Banca IFIS: il bilancio bancario spiegato in un tweet

Banca IFIS, nella continua ricerca della soddisfazione dei propri stakeholder e clienti nonché nel pieno rispetto della trasparenza dei dati, si fa promotrice di una nuova iniziativa per spiegare le voci di bilancio…in 140 caratteri. Dopo la scelta social del bilancio interattivo, uno strumento grafico in grado di interagire, raccontarsi e dialogare con gli interlocutori della rete della propria attività, Banca IFIS vuole avvicinarsi ulteriormente agli utenti attraverso l’iniziativa #capirebilancio.

Cos’è il margine di intermediazione? Quali voci definiscono l’utile netto, la raccolta, gli impieghi? Cos’è un portafoglio titoli? Leggere e capire il bilancio di una banca può rivelarsi difficile: il linguaggio tecnico utilizzato costituisce spesso un deterrente alla comprensione di dati importanti per i risparmiatori, per gli azionisti e per gli investitori.

A partire da lunedì 8 aprile nei profili Twitter di @BancaIFIS, @rendimax, @contomax4you e @StreetNetworkIT – e congiuntamente nella pagina LinkedIn – verranno pubblicati dei tweet per rendere facile a tutti la comprensione delle principali voci di bilancio. #capirebilancio e #IRsocial saranno gli hashtag ufficiali dell’iniziativa, attraverso i quali il popolo della rete, gli addetti ai lavori e non potranno seguire e partecipare alla conversazione.

Il progetto si svilupperà per tutto il mese di aprile nel conseguimento di un duplice obiettivo: da una parte informare i risparmiatori che investono nel conto deposito rendimax, nel conto corrente ad alto rendimento contomax o nei titoli azionari dell’istituto quotato nel segmento STAR di Borsa Italiana, e dall’altra offrire uno strumento in più agli azionisti retail finalizzato ad una migliore comprensione del bilancio di Banca IFIS che l’Assemblea è chiamata ad approvare il 30 aprile.

Anche @GiovanniBossi, AD di Banca IFIS, parteciperà a #capirebilancio: attraverso il profilo Twitter personale interverrà all’iniziativa con la spiegazione e condivisione dei dati numerici e delle cifre che compongono il bilancio 2012 di Banca IFIS. A chiudere l’iniziativa un Twitter Time di due ore: il 24 aprile dalle ore 12 l’AD Giovanni Bossi risponderà alle domande degli utenti sulle voci di bilancio. Anche lo staff di Banca IFIS sarà presente nei profili Twitter della Banca per tutti coloro che vorranno interagire e scambiare informazioni, chiedere chiarimenti o semplicemente soddisfare qualche curiosità su un tema ostico come il bilancio.

Banca IFIS: il bilancio bancario spiegato in un tweetultima modifica: 2013-07-23T11:59:49+00:00da grappeggiam
Reposta per primo quest’articolo